Mountain bike Piemonte - Valle di Susa  
Valle Argentera  

Il percorso

 
 

Lunghezza: 37,36 Km
Tempo percorrenza: 5h
Cartografia: ISTITUTO GEOGRAFICO CENTRALE Carta dei sentieri e dei rifugi 1:25.000 n. 105 Sestriere Claviere Prali
Periodo consigliato: giugno - settembre
Tipo: asfalto 3,12 Km (8%) - sterrato 34,24 (92%)
Dislivello: circa 1100 metri
Difficolta': O.C.
Effettuato il: 2 giugno 2003
LocalitÓ di partenza: Sauze di Cesana
Accesso: da Cesana o Sestriere con la SP 215 sino a Sauze di Cesana. Si parcheggia l'auto dove inizia lo sterrato che costeggia il torrente Ripa.

Descrizione: l'itinerario prende avvio dal piccolo comune dell'Alta Val Susa il cui nome trae probabilmente origine dalla pianta del salice che forse in passato era qui molto diffusa.  La sua parrocchiale di S. Restitutito, risalente all'XI secolo, si intravvede sul pendio in posizione isolata, per essere facilmente accessibile anche dai fedeli delle borgate limitrofe. Se non fosse presente il campanile, potrebbe essere tranquillamente scambiata per una fortezza anche per la presenza di strette finestre a feritoia. Dalla Provinciale (0 Km) seguiamo lo sterrato sul lato destro idrografico della Ripa transitando nei pressi del Ponte delle Albere (al giugno 2003 in ricostruzione). Al km 0,78 si affronta a sinistra una rampa che sale alla Provinciale (0,95). Si continua su asfalto verso Sestriere finche' si incontra la deviazione con indicazioni per il rifugio Alpe Plane (1,86) che in discesa va ad attraversare il Ponte Terribile (2,33). Si toccano quindi i ruderi di un vecchio deposito munizioni situato nei pressi del Pilone delle Scorce (3,40). In seguito si percorre un lungo pianoro che presenta sul versante opposto gli agglomerati di Brusa' del Plan, Troncea, Clotes, Argentera e Gr. Gaces. Arrivati al Pian della Milizia, il bacino si biforca (12,53): lasciamo temporaneamente la deviazione per il rifugio addentrandoci lungo la valle del rio Gran Miol. Passando poco sopra le Berg. Graviere, si affrontano alcuni impegnativi tornanti che conducono alle costruzioni delle bergerie Gran Miol (15,68). Su una di essa, una lapide ricorda i nove uomini dell'equipaggio del B-17 "Miss Charlotte" morti in questo luogo nel settembre del 1944. Ridiscesi al Pian della Milizia, si prende questa volta la direzione per il rifugio (18,83). Attenzione una volta arrivati al ponte sulla Ripa a lasciare la pista sulla destra che lo precede (20,34), la quale si addentra nella valle Lunga. Poche decine di metri prima del rifugio Alpe Plane, si scende a sinistra (20,67) su una larga traccia fino ad un ponte sul torrente Ripa (21,70). Senza attraversarlo, si rimane su questo lato sino alle Gr. Gaces (22,26) dove ci riportiamo sulla strada dell'andata (22,42). Prestare attenzione a prendere, circa 150 metri prima del Ponte Terribile, la pista sulla sinistra (29,98) con indicazioni Sauze di Cesana. Arrivati al Ponte delle Albere (31,96) si prosegue per Cima del Bosco. Superata la fontana della Coumba de Jac, si svolta per la Val Thuras (32,94 - a destra). Successivamente si scende sul largo sentiero (33,77 - ancora a destra) con indicazioni per Rollieres. Alcuni tornantini, che fanno perdere velocemente quota, ci conducono alla localita' Canova (35,00). Da qui, su comoda sterrata, andiamo a raggiungere la Provinciale 215 (35,19) mediante la quale rientriamo a Sauze di Cesana (37,36). 
Foto in alto: la Valle Argentera

Mappa formato GIF (1971 x 1684 - 40 KB)
Mappa formato OCAD8
zippata (per visualizzare e stampare il file scaricate la versione 8 demo del programma QUI)

 
Altimetria  

 
Galleria fotografica  

rifugio agrituristico Alpe Plane
 

poco prima delle Berg. Graviere

discesa dal rifugio
 
Indice percorsi  
Per suggerimenti, idee, commenti contattatemi: E-mail
Vietato qualsiasi uso di testi e immagini contenuti in questa pagina senza consenso dell'Autore
Si declina qualsiasi responsabilita' per eventuali errori, imprecisioni, incidenti e danni di ogni sorta
Ultimo aggiornamento: 14 giugno 2003