Mountain bike Piemonte - Canavese  
Testa Brusa'  

Il percorso

 

Lunghezza: 10,78 Km (sola andata)
Tempo percorrenza: 3h + 50' ritorno
Cartografia: ISTITUTO GEOGRAFICO CENTRALE Carta dei sentieri e dei rifugi 1:50.000 n. 21 IL CANAVESE
Periodo consigliato: aprile - ottobre
Tipo: asfalto 2,72 km (25%) - sterrato 8,06 km (75%)
Dislivello: 850 metri andata + 40 ritorno
Difficolta': O.C.
Effettuato il: 29 maggio 2005
LocalitÓ di partenza: Marietti (frazione di Forno Canavese)
Accesso: da Rivara percorrere la SP42 in direzione di Forno seguendo poi le indicazioni per il centro del paese. Parcheggiare la macchina al culmine della via G.B. Venturino (nei pressi della deviazione con indicazioni Marietti) dove si trova un piccolo parcheggio.
Descrizione percorso: dal parcheggio (0 Km) scendiamo lungo la via Venturino finche' nei pressi di un distributore imbocchiamo una sterrata sulla destra (0,39). Raggiunta una strada asfaltata (0,76) si sale a Chiagnotti. Qui (1,18) svoltiamo a destra per Bottini e una volta arrivati alla chiesetta di S. Pietro andiamo a sinistra (2,38). Alla successiva curva proseguire diritto (2,56) seguendo sempre le indicazioni per il mulino Val. Nei pressi di borgata Comba si tiene la sinistra (2,64) incontrando poco dopo il fondo naturale. Attraversato il torrente Levone inizia la dura salita che ci portera' a toccare il mulino Val (4,52) e l'adiacente area attrezzata di Pian della Spina. Segue una serie di tornanti dal fondo molto accidentato (ciclabilita' molto difficile). Lasciate due deviazioni sulla destra (5,11 e 5,41) si arriva ad un incrocio nei pressi di un traliccio: qui (5,96) andiamo a destra con la strada che si trasforma piu' avanti in sentiero (6,65). Si guadagna la cresta dove agganciamo un sentiero ben marcato (6,98) proveniente dal traliccio incontrato in precedenza. Si tocca la cappella del Bandito (7,33) e, superata una sbarra (7,84), si continua diritto. Al bivio seguente (8,05) procedere in salita guadagnando dopo alcuni faticosi tornanti uno spiazzo posto poco sotto la Testa Brusa' (10,12). Da qui andare a destra sino ad un colletto (10,78) dove possiamo concludere la nostra gita: la strada si ferma infatti poco piu' avanti nei pressi di una baita. Bello il panorama che ci offre una magnifica veduta sulla val Malone e sull'abitato di Forno. Ritorno lungo la strada della salita con possibilita' di fare una piccola digressione per visitare la chiesetta di Madonna della Neve.

Foto in alto: il Mulino Val

Mappa:   PDF   GIF_DEM   GEOTIFF

 

 
Altimetria  

 

Galleria fotografica

 

Madonna della Neve

Cappella del Bandito
 

il colletto nei pressi di Testa Brusa'
 
Indice percorsi  
Per suggerimenti, idee, commenti contattatemi: E-mail
Vietato qualsiasi uso di testi e immagini contenuti in questa pagina senza consenso dell'Autore
Si declina qualsiasi responsabilita' per eventuali errori, imprecisioni, incidenti e danni di ogni sorta
Ultimo aggiornamento: 2 giugno 2005