Mountain bike Valle d'Aosta  
Valle Clavalité (da Fenis)  

Il percorso

 

Lunghezza: andata 23,96 Km (47,77 se si include il ritorno)
Tempo percorrenza: 7 ore
Difficolta':
O.C. (difficile) unicamente per via del dislivello e delle pendenze nella parte alta
Località di partenza:
parcheggio cimitero di Fenis (AO)
Accesso: uscita Nus dell'autostrada Torino-Aosta e poi, alla rotonda, andare a sx passando sotto alla ferrovia. Prendere poco dopo  la strada sulla sx che porta al cimitero.
Cartografia: Carta dei sentieri 1:25.000 L'Escursionista Editore n. 13 Valle centrale
Dislivello: circa 2000 m
Tipo:  asfalto 12,38 Km (52%) - altro 11,58 (48%)
Periodo consigliato: giugno-settembre
Effettuato il:
22 giugno 2014
Descrizione: itinerario dal notevole dislivello e con tratti dalla pendenza molto sostenuta. E' possibile diminuire le difficoltà per esempio arrivando solamente al rifugio oppure partendo dal parcheggio dove termina l'asfalto ed inizia la parte chiusa al traffico dei non autorizzati. Lungo il tragitto le fontane sono numerose per cui non si hanno problemi di approvvigionamento idrico. Dal parcheggio adiacente al cimitero di Fenis (0 km) seguiamo la stradina che passa davanti al medesimo e che diventa presto pista ciclabile con il classico fondo color rossastro. Superato il sottopasso della ferrovia si prende a destra (0,18) e al bivio successivo si va ancora a destra per Tzanti de Bouva (0,29). Superato un altro sottopasso della ferrovia (0,75) si gira a sinistra giungendo alla chiesetta di Cretes (0,88). Qui si prosegue a destra sino al prossimo incrocio dove si costeggia il canale a sinistra su pista ciclabile verniciata sull'asfalto (1,04). Si ignorano tre ponticelli pedonali sul canale per passare il quarto la cui larghezza è adeguata al passaggio di un'auto (1,57). Giunti presso un fabbricato si tiene la sinistra (2,06) e poi all'incrocio seguente si tiene la sinistra su asfalto (2,52). Si attraversa la strada che taglia in due l'abitato di Fenis (2,78) e poi si continua sempre diritto ai vari incroci. Oltrepassato il ponte sul torrente Clavalitè evitare una via sulla sinistra (3,38) e poi affrontare la lunga serie di tornanti che portano ad Arbussayes. Un traverso consente di riprendere temporaneamente fiato ma poi la salita riprende nuovamente. Nei pressi di Lovignanaz inizia la seconda serie di tornanti che preannunciano l'arrivo al parcheggio dove termina l'asfalto ed inizia il divieto ai mezzi motorizzati (13,92). Poco oltre si attraversa un verde pianoro disseminato di baite e case di villeggiatura che costituisce anche l'ultima possibilità per recuperare un po' le forze. Superata la località Bioley, si incontra il bivio di La Couta dove si tiene la sinistra (15,34). Passato il ponte sul torrente di Savoney (16,24), il cammino va ad affiancare il torrente Clavalité che viene ad un certo punto attraversato (18,69). Più avanti evitare la strada in salita che porta alla Grand'Alpe (21,12) e prendere quella che a sinistra perde per un attimo quota (indicazioni sentiero 5). Dopo un alpeggio, si incontra il bivio che a destra (22,05) conduce al rifugio realizzato dal Rotary Club di Aosta e dedicato ad Egidio Borroz (22,12), consigliere comunale dal 1990 al 1995, non custodito ma aperto tutto l'anno e con fontana dall'acqua freschissima. Per chi se la sente, tornando al bivio posto poco prima del rifugio (22,20), si può proseguire fino all'alpeggio dove termina la strada (fondo ripido e a tratti pietroso). Non fermatevi una volta giunti all'alpeggio (23,85) ma seguite la traccia in salita ancora per un po' perche' si arriva ad un piccolo specchio d'acqua artificiale (23,96 - m 2450). Ritorno lungo la strada di salita.
Foto in alto: il laghetto alle spalle dell'alpeggio Tramouail dell'Echellier (m 2450)

Mappa:   Interattiva   PDF   PDF (su 6 pagine - consigliato per stampa)

Traccia GPS:   PLT   GPX   KML
 

 
Galleria fotografica  

pian Clavalité

ancora il pian Clavalité
 

una delle numerose cascate

torrente Clavalité
 

vista dal rifugio Rotary

rifugio Rotary Egidio Borroz
 

rifugio Rotary Egidio Borroz
   
Indice percorsi  
Per suggerimenti, idee, commenti contattatemi: E-mail
Vietato qualsiasi uso di testi e immagini contenuti in questa pagina senza consenso dell'Autore
Si declina qualsiasi responsabilita' per eventuali errori, imprecisioni, incidenti e danni di ogni sorta
Ultimo aggiornamento: 26 giugno 2014