Mountain bike Piemonte - Valle di Susa  
Clot des Anes  

Il percorso

 
Lunghezza: 14,72 Km (sola andata)
Tempo percorrenza: 4 ore e 30' (ritorno incluso)
Difficolta':
O.C.
LocalitÓ di partenza:
Chiomonte
Accesso: da Susa si segue la SS24 per il Monginevro. Poco fuori Chiomonte, prima del viadotto, si lascia l'auto sul piccolo parcheggio alla vs. sinistra, dinnanzi alla rivendita di surgelati Nova Scotia. 
Cartografia: ISTITUTO GEOGRAFICO CENTRALE 1:50.000 n. 1 Valli di Susa Chisone e Germanasca
Dislivello: circa 1200 metri (1180 andata + 20 ritorno)
Tipo: asfalto 0,22 Km (1,5%) - sterrato 14,50 (98,5%)
Periodo consigliato: da giugno a settembre
Effettuato il:
9 giugno 2002
Descrizione: seguiamo la statale verso Exilles, di cui ne intravediamo il forte, per pochissimi metri, quindi deviamo sulla strada alla nostra sinistra. Prima di un ponte (0,22), si prosegue sullo sterrato che passa sotto la ferrovia. Incroceremo per alcune volte il "Sentiero Balcone"  mentre le deviazioni da tralasciare sono generalmente quelle sulla sinistra: 0,39; 1,81 strada del Ban; 2,37; 5,19 S. Lorenzo. Il bosco e' piuttosto fitto e si avra' modo di apprezzarlo in quelle giornate particolarmente soleggiate. Le case e baite sono invece piuttosto sparse e mai in gruppi troppo consistenti. Poco oltre la Fontana del Canale di Pietra, lasciamo la direzione per la nota localita' sciistica del Frais, seguendo a destra l'indicazione "Equitazione" (9,30). Si affronta ora un lungo traverso che coincide con il "Sentiero dei Franchi". Superato Clot Rosset si perviene ad una sbarra con bacheca (11,45) che riporta una interessante cartina con i sentieri del Parco Gran Bosco, all'interno del quale ci stiamo incamminando. Si devono quindi affrontare i due guadi impegnativi dei rii Gran Comba (11,53) e Landre (11,69): la furia delle acque, durante le ultime alluvioni, ha infatti divorato la sede stradale e bisogna arrangiarsi come si puo' per non bagnarsi troppo i piedi. Poco dopo che il Sentiero dei Franchi si stacca dalla strada scendendo verso Exilles (12,02), si arriva all'ultimo bivio (12,07): lasciamo la direzione frontale che punta verso le Grange Cappella, iniziando la parte piu' impegnativa. La pendenza molto accentuata ed il fondo erboso ci costringono a stringere i denti e ad alternare frequenti pause fino al quarto tornante. Con un ultimo tratto piu' abbordabile si arriva all'alpeggio Clot des Anes (Piano degli Asini), posto in corrispondenza del Colle dell'Assietta ma 536 metri piu' in basso, dove termina la strada. Poco distante, alcuni tavoli e panchine in legno, possono essere sfruttate per un frugale pranzetto. Ritorno sulla strada dell'andata.

Foto in alto: alpeggio Clot des Anes
Mappa formato GIF (878 x 1185 - 23 KB)
Mappa formato OCAD7 zippata (per visualizzare e stampare il file scaricate la versione 7 demo del programma QUI)
 
Altimetria  
 
Galleria fotografica  

Fontana del Canale di Pietra

il primo guado (rivo Gran Comba)
 

il secondo guado (rio Landre)

la pista erbosa finale
 
Indice percorsi  
Per suggerimenti, idee, commenti contattatemi: E-mail
Vietato qualsiasi uso di testi e immagini contenuti in questa pagina senza consenso dell'Autore
Si declina qualsiasi responsabilita' per eventuali errori, imprecisioni, incidenti e danni di ogni sorta
Ultimo aggiornamento: 9 Giugno 2002