Mountain bike Piemonte - Valli di Lanzo  
Colle del Colombardo (da Villa)  
Il percorso  
 
Lunghezza: 9,74 km (sola andata)
Tempo percorrenza: 3h + 50' per il ritorno
Dislivello: 1010 metri
Cartografia: ISTITUTO GEOGRAFICO CENTRALE Carta dei sentieri e dei rifugi 1:50.000 n. 2 Valli di Lanzo e Moncenisio - 1:25.000 n. 103 Rocciamelone Uja di Ciamarella Le Levanne Alte Valli di Lanzo
Periodo consigliato: giugno-settembre
Tipo: asfalto (0,14 km - 2%), sterrato (9,60 km - 98%)
Effettuato il: 30 maggio 1999
LocalitÓ di partenza: bivio per il colle del Colombardo lungo la strada Viu'-Lago Malciaussia, situato subito prima della frazione Villa
Accesso: da Lanzo T.se si seguono le indicazioni per Viu' e quindi per il lago di Malciaussia. Superato Forno si incontra il bivio di partenza (cartelli in legno). Potete lasciare la vettura presso la vicina frazione di Villa.
Descrizione: dopo un breve tratto iniziale asfaltato (0,14 km), alla prima curva ignoriamo una strada privata sulla destra (0,32). Le pietre miliari collocate a lato della sede stradale sono molto utili, se non avete il ciclocomputer, per sapere quanto manca all'arrivo: tenendo presente che sono in ordine decrescente e che la meta si trova al 17░ km, e' possibile conoscere la lunghezza del percorso residuo. Usciti dal fitto bosco superiamo dapprima le baite di Borgial (3 km circa) e quindi quelle di S. Antonio (3,5): molte di queste sono state ristrutturate e vengono utilizzate come case di villeggiatura. Dopo quest'ultimo il fondo stradale va man mano deteriorandosi: piu' avanti la presenza di pietre rendera' la pedalata difficile e faticosa. La strada risale la Valle Orsiera (cosi' chiamata per la presenza, in tempi passati, dell'orso). Si supera il sentiero 109 per Punta Grifone - Colle Portia - Pian Benot (4,24 - cartelli), due corsi d'acqua (4,43 e 4,74, quest'ultimo chiamato Rio di Nanta) per poi raggiungere con una serie di tornanti i prati del Colle del Colombardo (m 1898) nei cui pressi si trova la chiesa-rifugio Madonna degli Angeli (9,74 - festeggiata il 2 di agosto). Sulla facciata della chiesa si trova una targa con la seguente scritta: "Gioanni Battista Giorgis dal Forno di Lemie ergeva per voto 1704-5. L'indefessa generosita' dei parrocchiani di Lajetto ampliando riedificava 1869-70". Il termine Colombardo trae origine dal vento che soffia nella valle provenendo dalla Lombardia (Lombarda). La strada continua ancora per poco in salita e quindi scende a Mocchie (Val di Susa). Disponendo di due autovetture, e' possibile compiere l'intera traversata Villa - Mocchie o viceversa. In questo caso si utilizza la strada del Colle del Lys per il recupero della prima auto. Per il ritorno si segue fedelmente il tragitto dell'andata.
Foto in alto: immagine panoramica della chiesa - rifugio Madonna degli Angeli al Colle del Colombardo

Traccia GPS (inviata da Luca Mignogna):   PLT (Oziexplorer)   KML (Google Earth)

Il file KML Ŕ stato creato con la colorimetria dell'altitudine
 

 
Le vostre segnalazioni  
L. Mignogna: adesso i chilometri d'asfalto sono i primi 3 sino a Borgial.  
Galleria fotografica  

un attimo di sosta durante l'impegnativa salita

a poche pedalate dalla meta

facciata della chiesa edificata sul Colle
 
Indice percorsi
Indice Valli di Lanzo
 
Per suggerimenti, idee, commenti contattatemi: E-mail
Vietato qualsiasi uso di testi e immagini contenuti in questa pagina senza consenso dell'Autore
Si declina qualsiasi responsabilita' per eventuali errori, imprecisioni, incidenti e danni di ogni sorta
Ultimo aggiornamento: 24 ottobre 2007