Mountain bike Piemonte - La pi¨ grande traversata delle Langhe  
Tappa 10: S. Stefano Belbo - Mango - Neive
Il Moscato, tra memorie partigiane e celebri scrittori
 

Il percorso

 

Lunghezza: 21,45 Km
Tempo percorrenza: 2h
Difficolta': M.C. (facile)
LocalitÓ di partenza:
incrocio semaforico piazza Umberto I (S. Stefano Belbo)
Accesso: -
Cartografia: I.G.C. Carta dei sentieri 1:50.000 n. 19 Asti Alba Acqui Terme
Dislivello: circa 650 m
Tipo:  asfalto 14,73 Km (69%) - altro 6,72 (31%)
Periodo consigliato: tutto l'anno tranne inverno (sconsigliato se ha piovuto di recente)
Effettuato il:
 27 dicembre 2015 e 17 gennaio 2016
Descrizione: dall'incrocio semaforico di piazza Umberto I a S. Stefano Belbo (0 Km), seguiamo la strada che in direzione Nord va ad attraversare il torrente Belbo. Dopo il ponte svoltiamo a sinistra (0,20) sulla SP52 per Mango/Valdivilla. Lasciamo di lý a breve sulla destra la deviazione della SP186 per Castiglione Tinella (0,45) e procediamo in salita lungo la direzione principale. Superata la str. Siondini (4,39) svoltiamo a destra sullo sterrato (4,73) che, dopo aver toccato una casa isolata, porta in cima alla dorsale collinare (5,11). La percorriamo a destra sino a raggiungere un punto panoramico (5,32) posto sopra il luxury resort San Maurizio. Torniamo indietro sulla dorsale procedendo sempre in salita. Superato un ciabot, si arriva a delle case e poi alla SP51 (6,32). Si segue quest'ultima sino al monumento II Divisione Langhe (6,76) dove imbocchiamo una sterrata rettilinea ed in piano che porta ad una strada asfaltata (7,38). Seguendola a sinistra si arriva alla localitÓ Valdivilla. All'incrocio dove Ŕ una trattoria ed una chiesa ora adibita a circolo (7,87) si prende a destra e, dopo breve, si sale a destra su via Santa Margherita (7,93). Superata la chiesa si scende al cimitero e qui si riprende la SP51 a destra (9,25). Dopo poco, si svolta a sinistra su str. Bricco dei Torre (8,32). Presso le ultime case diventa sterrata e riporta poi nuovamente alla SP51 (8,75). Dopo il cartello della localitÓ Bosi, si va a sinistra (9,35) per il Bric Romanino ritrovando ancora una volta la SP51 (10,24). Seguirla a sinistra e poi svoltare a destra per Bricco Avene/Brusalino (10,45). Giunti in cima alla salita si svolta a sinistra (10,99) giungendo a S. Ambrogio (12,26). Scendere nel fondovalle percorrendo lo sterrato sul lato opposto (a fianco della casa) e, al termine della discesa (12,50 - crocicchio), salire a sinistra per la massima pendenza. Al culmine della salita (12,69), seguire a destra la traccia che porta verso Mango. Superato un fabbricato si sale verso il cimitero (13,55) e poi si continua per il centro del paese. Ad un quadrivio (13,82) continuare diritto sulla piazza XX Settembre passando tra il castello dei Marchesi di Busca ed il municipio. Al termine della piazza tenere la destra (via G. Marconi) e poi, una volta arrivati alla chiesa parrocchiale dei SS. Giacomo e Cristoforo, con adiacente torre campanaria (13,98), andare a sinistra su via Roma. Si confluisce sulla SP200 (14,14) e poi allo STOP (14,26) si va a destra sino ad una rotonda. Qui prendiamo a sinistra (14,33) la direzione per Camo/S. Stefano Belbo (via S. Ambrogio). Arrivati alla via Pertini (14,67), svoltare sulla carrareccia subito dopo questa (indicazioni sentiero 322). Giunti alla SP51 (15,12) si svolta a destra e, poco dopo, si prende la deviazione per Brusalino (15,19). Superata la localitÓ Micca si arriva ad un altro gruppo di case dove si scende a destra sullo sterrato (16,62) con indicazioni del sentiero 322. Quando questo inizia a risalire (16,78) si svolta a sinistra entrando presto in un fitto bosco. Senza possibilitÓ di sbagliare si arriva ad una strada asfaltata (18,42) che a sinistra porta alla SP51 (18,52). Attraversarla seguendo lo sterrato in salita. Al suo termine svoltare a destra su asfalto (18,85) transitando nei pressi della torre e cappella appartenenti al monastero di S. Maria del Piano. Giunti ad una rotonda proseguire diritto per Neive (19,29). Poi seguire la via De Revello (19,60) e, al suo termine, svoltare a sinistra (19,91) e attraversare il passaggio a livello (19,94). Continuare sino a prendere sulla sinistra la via Mazzini (20,08). Giunti alla cappella di S. Sebastiano (20,83) la strada piega a sinistra portando alla piazza V. Veneto. Al termine della medesima prendere a sinistra la via Circonvallazione (20,87). Giunti alla cappella di S. Rocco (21,16 - piazzetta Paolina Demaria) si entra nel centro storico di Neive passando la porta di S. Rocco. Arrivati alla sede comunale (palazzo Borgese) seguire a sinistra la via Cocito (21,31) raggiungendo la chiesa dei SS. Pietro e Paolo (21,45 - fine tappa).
Foto in alto: chiesa dei SS. Pietro e Paolo (Neive)

Mappa:   Interattiva   PDF   PDF su 5 pagine (consigliato per stampa)

Traccia GPS:   GPX

 

 
Altimetria  

 
Galleria fotografica  

il single track nel bosco che porta a Neive

torre e cappella di S. Maria del Piano
 

cappella di S. Rocco (Neive)
   
Indice GTL+
Indice percorsi
 
Per suggerimenti, idee, commenti contattatemi: E-mail
Vietato qualsiasi uso di testi e immagini contenuti in questa pagina senza consenso dell'Autore
Si declina qualsiasi responsabilita' per eventuali errori, imprecisioni, incidenti e danni di ogni sorta
Ultimo aggiornamento: 27 gennaio 2016