Mountain bike Piemonte - Val Varaita  
Santuario di Valmala (da Melle)  

Il percorso

 

Lunghezza: 25,89 Km
Tempo percorrenza: 4h
LocalitÓ di partenza: cimitero di Melle
Dislivello:
1000 metri complessivi
Difficolta': O.C. (difficile)
Tipo: asfalto 12,17 Km (47%) - sterrato 13,72 (53%)
Periodo consigliato: da maggio a ottobre
Cartografia:
I.G.C. 1:75.000 n. 24 Il Cuneese
Effettuato il: 7 ottobre 2007 e 20 luglio 2008
Accesso:
risalire la val Varaita percorrendo la SP8. Superata la deviazione per il Santuario di Valmala, prendere a sinistra per Melle parcheggiando sul piazzale antistante il cimitero.
Descrizione: viene qui proposta la salita al Santuario di Valmala partendo da Melle (a questo link potete invece trovare quella dalla Colletta di Rossana). Per i bivi dettagliati si raccomanda la consultazione delle mappe sottostanti. Dal cimitero (0 Km) procedere verso il paese e quindi svoltare a sx in via Crosa (0,14). Al successivo incrocio andare ancora a sinistra (0,29). Dopo circa 1 Km si incontra il fondo naturale mentre una volta giunti a Carona (3,64) si ritroverÓ l'asfalto. Si perde ora un po' di dislivello scendendo dapprima a Chiabreri e poi a Chiappellino (4,98). Qui si riprende a salire (a destra) e toccando le borgate Botta (5,72), Cioffrano (6,07), Spert (6,44) si perviene alla Madonna degli Ervatti (7,17). Qui si ritrova lo sterrato che ci porterÓ fino al Santuario di Valmala. Al piazzale parcheggio tenere la sinistra (10,86) transitando nei pressi della statua della Madonna antistante la costruzione e uscire dal cancello di ingresso (10,96). Seguire l'asfalto di fronte e poi, presso una fontana (11,14), prendere a destra raggiungendo P.so Pian Pietro (12,51 - tornante). Qui seguire la sterrata che si stacca sulla sinistra ignorando poi la deviazione sulla destra che porta verso Lemma (12,57). Seguire la direzione principale che sviluppandosi lungo la dorsale oltrepassa il Bric Uccello. Lasciata una deviazione con indicazioni a destra per Venasca (14,03) si raggiunge Pian Madama dove si scende a sinistra (14,86). Il cammino si fa presto accidentato. Al Km 15,29 attenzione ad andare a sinistra, quindi ci si immette su una strada piu' battuta (15,66). Pi¨ avanti (15,85) girare a sinistra scendendo a Chiottasso. Presso una tettoia (16,68) si va a sinistra e, lasciate le case alle spalle, si guadagna la cappella dell'Annunziata di Clot Martin (17,28). Oltre quest'ultima prendere a destra (17,35) una sterrata che snodandosi tra le case sbuca sulla provinciale (17,83). Scendere a Valmala e dinnanzi al cimitero (18,88 - sulla dx indicazioni per Rora) scendere a sinistra transitando dinnanzi al municipio. Nei pressi della chiesa si ritrova nuovamente la provinciale (19,04 - non abbiamo fatto altro che tagliare il tornante). Scendere sino ad una curva (19,79) dove si va a sinistra passando un ponte. Superata la borgata Perotti (20,51) si giunge a Chiappellino (20,91) dove si segue a destra il cammino dell'andata per rientrare al cimitero (25,89).
Foto in alto: Madonna degli Ervatti

Mappa:   Interattiva   JPG   PDF (1 pagina)   PDF (2 pagine - consigliato per stampa)

Traccia GPS:   PLT (Oziexplorer)   GPX   KML (Google Earth)

 
Altimetria  

 
Galleria fotografica  

Pilone Pinaudo

statua presso il Santuario di Valmala
 

cappella dell'Annunziata di Chiot Martin
   
Indice percorsi  
Per suggerimenti, idee, commenti contattatemi: E-mail
Vietato qualsiasi uso di testi e immagini contenuti in questa pagina senza consenso dell'Autore
Si declina qualsiasi responsabilita' per eventuali errori, imprecisioni, incidenti e danni di ogni sorta
Ultimo aggiornamento: 22 luglio 2008