Mountain bike Piemonte - Valle di Susa  
Passo della Mulattiera  

Il percorso

 

 

Lunghezza: 22,95 Km
Tempo percorrenza: 5 ore
LocalitÓ di partenza: Campo Smith (Bardonecchia)
Accesso: da Bardonecchia si prende la SP216 per Melezet/Colle della Scala sino a Campo Smith
Cartografia: ISTITUTO GEOGRAFICO CENTRALE 1:25.000 n. 104 BARDONECCHIA MONTE THABOR SAUZE D'OULX - 1:50.000 n. 1 Valli di Susa Chisone e Germanasca
Dislivello: circa 1150 metri
Difficolta': O.C.A.
Tipo: asfalto 4,50 Km (20%) - sterrato 18,45 (80%)
Periodo consigliato: da giugno a settembre
Effettuato il: 15 giugno 2003
Descrizione:
da Campo Smith seguiamo la Provinciale in direzione del Colle della Scala/Valle Stretta (0 Km). Dopo 400 metri svoltiamo a sinistra in via Melezet attraversando la borgata di Les Arnauds. Nei pressi delle ultime case scendiamo a sinistra seguendo le indicazioni per Pian del Sole (1,24). Ignoriamo quindi il ponte sul rio Fosse e attraversiamo invece quello sulla Dora di Melezet. Prendiamo poi il sentiero che passa a fianco della cappella di Maria Ausiliatrice (1,34), chiamato "La vi du vio'" che letteralmente significa "la strada del sentiero preesistente ". Con percorso pianeggiante ed in ombra si arriva, tagliando alcune piste da sci, nei pressi della localita' Quattro Strade. Qui (2,91) agganciamo la ripida strada per il Colomion che raggiungiamo (8,21) dopo aver ignorato la deviazione per Pian del Sole (4,24). Poco oltre lasciamo la strada che scende a Beaulard (8,52) godendoci l'unico tratto che consente di riprendere fiato! Il cammino piu' avanti degenera a sentiero con la presenza di alcune frane localizzate in corrispondenza degli impluvi. Lasciata la pista sulla destra che sale a Cresta Seba (11,07) e, presso un tornante, la traccia che scende al rifugio Rey (11,85), puntiamo verso il Passo della Mulattiera, ben riconoscibile per la presenza nelle vicinanze di una grossa caserma, addossatta alle pareti franose di Punta Charra'. Sulle pendici della montagna si nota anche il taglio della "ferrata degli Alpini", realizzata negli anni che precettero il secondo conflitto per agevolare il trasporto di truppe e materiali. Dopo aver valicato la dorsale (12,97), senza raggiungere il vicino passo della Mulattiera (a meno che non vogliate curiosare), occorre scendere a destra (13,02) verso il Col des Acles (indicazioni per Pian del Colle). Dal colletto (14,36), posto sul confine italo-francese, si continua ancora a destra. Fate attenzione a non prendere le tracce che portano verso la Francia: utilizzate come riferimento il ruscello che scorre nel vallone tenendo presente che ad un certo punto lo si va praticamente a toccare. Il tecnico sentiero si presenta poco ciclabile solamente nel tratto centrale. Superata la deviazione per le Gr. Cros du Rey (17,10), si tocca la Gr. Guiaud dove il cammino diventa piu' agevole svolgendosi ora su sterrata con i freni che verranno sottoposti ad una dura prova! Pervenuti al Pian del Colle si rientra con la Provinciale (19,76) a Campo Smith (22,95).
Foto in alto: Passo della Mulattiera

 
Mappa formato GIF (984 x 1657 - 36 KB)
Mappa formato OCAD
8 zippata (per visualizzare e stampare il file scaricate la versione 8 demo del programma QUI)
 
Altimetria  

 

Galleria fotografica

 

tratto Colomion - Passo Mulattiera

verso il Col des Acles
 

verso il Col des Acles
 
Indice percorsi  
Per suggerimenti, idee, commenti contattatemi: E-mail
Vietato qualsiasi uso di testi e immagini contenuti in questa pagina senza consenso dell'Autore
Si declina qualsiasi responsabilita' per eventuali errori, imprecisioni, incidenti e danni di ogni sorta
Ultimo aggiornamento: 7 luglio 2004