Mountain bike Piemonte - Val Pellice  
Pian Pra (Torre Pellice)  

Il percorso

 


 

AVVISO! Causa crollo del ponte Bertenga, a seguito alluvione novembre 2011, il percorso non Ŕ attualmente percorribile.
Lunghezza: 
14,32 Km
Tempo percorrenza: 3h
Difficolta':
B.C. (medio)
LocalitÓ di partenza:
cimitero di Torre Pellice
Accesso: da Pinerolo prendere la SP161 della val Pellice sino a Torre Pellice. Subito dopo il ponte sul torrente Biglione imboccare a destra la via del Molino (indicazioni per Pian Pra). Pochi metri piu' avanti svoltare a sinistra in via Bertenga proseguendo sino al cimitero dove possiamo parcheggiare l'automobile.
Cartografia: ISTITUTO GEOGRAFICO CENTRALE 1:50.000 n. 6 Monviso
Dislivello: 600 metri
Tipo:  asfalto 3,91 Km (27%) - sterrato 10,41 (73%)
Periodo consigliato: da maggio a settembre
Effettuato il:
28 novembre 2004
Descrizione: percorso ad anello ambientato sull'Inverso di Torre Pellice con meta Pian Pra, localita' posta sulla sommita' della dorsale che divide la val Pellice dalla val Luserna. Dal cimitero (0 Km) si scende al torrente Pellice che si attraversa su uno stretto ponte. Si continua con un lungo rettilineo sino alla deviazione per la borgata Jalla (2,39) che lasciamo alla nostra destra. Con alcuni lunghi traversi dalla pendenza piuttosto abbordabile si arriva nei pressi di Rocca Bera (8,54) dove a destra guadagnamo velocemente la localita' Pian Pra'. Poco prima di raggiungere una strada asfaltata, si imbocca la "GTA" in discesa (9,06). Seguire sempre le tacche in vernice bianco-rossa attraversando successivamente la strada della salita (9,43). E' preferibile evitare il periodo autunnale in quanto la presenza di foglie rende difficile il cammino. Si raccomanda inoltre prudenza nei tratti piu' stretti ed esposti. Il sentiero perde successivamente pendenza puntando verso Rocca Budet. Dopo un chilometro abbondante si sbuca su una carrareccia che andra' percorsa in discesa (10,68 - a sinistra). Seguendo il cammino principale si arriva ad un bivio (11,17) dove si aggancia (a sinistra) il percorso naturalistico "La Ghiandaia". Si tocca quindi Costa Lourens e mantenendo poi sempre la sinistra (13,05 e 13,10) si guadagna la strada asfaltata percorsa all'inizio (13,70). Da qui si rientra al cimitero (14,32).
Foto in alto: il Monte Vandalino
Mappa formato GIF (731 x 514 pixel - 17 KB)
Mappa formato OCAD8 zippata

 
Altimetria  

 
Galleria fotografica  

veduta sulla val Pellice

sentiero GTA
 
Indice percorsi  
Per suggerimenti, idee, commenti contattatemi: E-mail
Vietato qualsiasi uso di testi e immagini contenuti in questa pagina senza consenso dell'Autore
Si declina qualsiasi responsabilita' per eventuali errori, imprecisioni, incidenti e danni di ogni sorta
Ultimo aggiornamento: 6 novembre 2011