Mountain bike Piemonte - Vercelli  
Il Po da Crescentino a Trino  

Il percorso

 

Lunghezza: 19,22 Km (solo andata)
Tempo percorrenza: 3 ore (ritorno incluso)
Difficolta':
M.C. (facile)
LocalitÓ di partenza:
Crescentino
Accesso: da Crescentino seguire la strada che porta al ponte sul Po. L'itinerario ha inizio in corrispondenza del bivio per localita' Mezzi. Conviene parcheggiare l'auto lungo la Provinciale, nei pressi dei primi condomini che si incontrano andando verso il paese.
Cartografia: I.G.C. 1:50.000 n. 20 IL MONFERRATO
Dislivello: insignificante
Tipo:  asfalto 2,47 Km (13%) - sterrato 16,74 (87%)
Periodo consigliato: tutto l'anno
Effettuato il:
19 marzo 2006
Descrizione: l'itinerario, pur seguendo il corso del Po, consente di ammirare il fiume solamente nei pressi di Palazzolo giacche' negli altri tratti vegetazione o lontananza negano ogni visibilita'. Dalla SP107 si imbocca la strada che porta alla localita' Mezzi (0 Km). Dopo circa un chilometro si abbandona l'asfalto per una sterrata (1,02) che percorre l'argine artificiale sinistro. L'argine si interrompe bruscamente dopo un paio di km per cui bisogna deviare al km 2,27 per la borgata Porzioni, passando poi alla destra della chiesetta di S. Rocco (2,55). Al bivio che segue prendere a destra (2,77) e superata C. Ressia svoltare ancora a destra (3,01). Si riprende piu' avanti l'argine (3,28 - a dx) e quindi, poco prima di S. Maria, si tiene la sterrata piu' a destra (4,68) che taglia fuori la frazione. Dopo una curva si raggiunge un quadrivio (6,28) dove occorre continuare a destra. Superato il Mulino Logna, dopo il rio (7,65) seguire a destra le indicazioni per Palazzolo. Al Km 9,89 girare a destra, raggiungere il fiume e costeggiarlo per breve tratto sino al km 11,16 quando lo lasciamo alle spalle girando a sinistra. Al quadrivio che precede C. Olive' (11,90) svoltiamo passando alla destra della medesima e poi continuiamo sempre diritto. Giunti presso una recinzione con cartelli "Sorveglianza armata" giriamo a sinistra (15,06) e, aggirando il Lago Bianco, raggiungiamo la SP 31bis (15,95). Poco distante prendiamo la strada che porta a C. Canneto piccolo (16,00) svoltando a destra sul primo tratturo che si incontra (16,13). Raggiungianta nuovamente la SP 31 bis (16,56) la seguiamo per circa mezzo km e poi svoltiamo per la Centrale E. Fermi (17,11). Si prende poi la sterrata a sinistra (17,24) che dopo aver costeggiato il perimetro della ex centrale nucleare, porta all'argine (17,94). Visto che la zona e' sorvegliata dai militari, si puo' come alternativa continuare sulla SP fino ad un arco, oltre il quale, si svolta a destra (in corrispondenza dell'incrocio con la via Monte Santo) e sempre diritto ci si porta ugualmente sopra l'argine. Seguendo quest'ultimo si guadagna la SP32 (19,22) dove si torna indietro oppure si prosegue agganciando l'itinerario Il Po da Crescentino a Casale.
Foto in alto: il Po nei pressi di Palazzolo

Mappa:   PDF (3 pagine)  JPG  OCAD8   GEOTIFF *   OZF2 (OziExplorerCE) *

Traccia GPS:   Oziexplorer (.plt) *

* File forniti a puro titolo sperimentale. Uso a vostro rischio e pericolo. Se avete modo di provarli "sul campo", sono graditi commenti e suggerimenti.

 
Galleria fotografica  

S. Rocco (Porzioni)

un ponte pedonale in legno per superare un rio
 

sopra uno dei numerosi argini artificiali
   
Indice percorsi  
Per suggerimenti, idee, commenti contattatemi: E-mail
Vietato qualsiasi uso di testi e immagini contenuti in questa pagina senza consenso dell'Autore
Si declina qualsiasi responsabilita' per eventuali errori, imprecisioni, incidenti e danni di ogni sorta
Ultimo aggiornamento: 18 aprile 2006